Investire online sul forex

By | 06/06/2018

Nel trading online le strategie adottate hanno un impatto determinante sul successo o sull’insuccesso di chi via web compra e vende strumenti e prodotti finanziari attraverso una piattaforma di negoziazione. Questo vale anche quando il trader investe e vuole guadagnare sul forex, ovverosia andando a fare trading sulle coppie di valute.

Guadagnare con il trading, le scelte iniziali sono decisive

Così come viene indicato in questa guida di migliorbrokerforex.net , per fare trading online sui cross valutari occorre come minimo conoscere le coppie di valute più importanti, quali sono di norma gli indicatori di natura fondamentale che incidono sul loro andamento, quale broker scegliere per operare al meglio e, come sopra accennato, quali strategie adottare al fine di puntare ad ottenere a regime un flusso di profitti da trading che sia quanto più possibile costante.

A parole tutto può sembrare facile ma, specie all’inizio, la vita da trader è tutt’altro che facile in quanto le scelte e le strategie adottate saranno determinanti ancor prima di andare ad effettuare sul mercato valutario la prima operazione su cross come euro/dollaro, dollaro/yen ed euro/sterlina. Lo stile di trading vincente per operare sul mercato forex non è peraltro universale, ovverosia non esiste un tipo di operatività che sia vincente e portatrice di profitti per tutti. I criteri, le strategie e le regole, da un trader all’altro, sono infatti sempre personalizzate e tendono ad essere perfezionate solo con il tempo e con l’esperienza.

Broker forex online, chi sceglie bene è già a metà dell’opera

Per i trader alle prime armi la prima scelta giusta da fare è quella di selezionare un intermediario serio ed affidabile, ovverosia un broker forex online abilitato ed autorizzato ad operare nell’offerta di prodotti e di servizi di investimento da parte delle Autorità competenti. Per l’Italia, il broker è autorizzato ed abilitato, operando così nel pieno della trasparenza e nel rispetto della legge, se e solo se ha ottenuto il nulla osta ad operare da parte della Commissione nazionale per le società e la Borsa (Consob).

In particolare, il broker online per investire sul forex deve chiaramente mettere a disposizione dei clienti una piattaforma di negoziazione veloce, efficiente e facile da usare, ma deve pure adottare i migliori standard e le migliori protezioni per il capitale allocato dai trader sul conto investimenti, e deve possibilmente offrire un’ampia gamma di strumenti per lo studio e per la formazione continua in quanto chiaramente gli investitori in erba hanno bisogno di acquisire nel tempo informazioni, nozioni e basi teoriche e pratiche su quelle che sono le dinamiche che regolano i mercati finanziari.

Oltre ai contenuti formativi di qualità, con accesso gratuito, un broker forex online migliore rispetto alla media di mercato offre pure il conto demo senza spese aggiuntive, un servizio di assistenza integrato e multi-lingue, ed anche un’ampia gamma di strumenti di analisi per il trading a partire dai principali indicatori ed oscillatori di analisi tecnica.

Analisi tecnica Forex, perché è importante e come apprendere

Molti trader basano la loro operatività sui cross valutari attraverso l’analisi grafica e con il supporto di quelli che sono i principi e le regole dell’analisi tecnica. Nell’adottare una strategia di trading personalizzata, infatti, formulare delle previsioni di ingresso e di uscita dal mercato attraverso l’analisi grafica significa molto spesso riuscire ad anticipare le tendenze del mercato stesso. Con la conseguenza che, quando le previsioni formulate si rivelano azzeccate, il trader può puntare ad ottenere profitti anche rilevanti.

Tra livelli di supporto e di resistenza, ritracciamenti, linee di tendenza, medie mobili, oscillatori, bande di Bollinger e livelli di Fibonacci, l’analisi tecnica viene applicata da diversi decenni sui mercati finanziari da parte di coloro che vengono definiti come analisti. Storicamente, nei primi anni del 900, fu Charles Dow ad aprire la strada dell’analisi tecnica con idee e con concetti finanziari che, ancora oggi, risultano essere indispensabili ai fini della comprensione dell’andamento e delle tendenze di mercato.

Trading Forex, come trovare i punti di entrata e di uscita dal mercato

L’analisi grafica sulla singola coppia di valute ha come principale obiettivo quello di individuare dei punti di entrata e di uscita dal mercato che portino al profitto. I principi dell’analisi tecnica permettono proprio di formulare una previsione, il che significa che, in ogni caso, non trattasi di una scienza esatta in quanto non solo va interpretata, ma può anche non portare al raggiungimento dell’obiettivo che è stato prefissato.

In genere l’analista tecnico, prima di applicare le proprie conoscenze sul grafico dei prezzi, fissa il mercato di riferimento, ovverosia quello con il quale interagire. Dopodiché analizza non solo il suo andamento nel brevissimo periodo, ma anche lo storico in quanto la storia passata di un titolo o di uno strumento finanziario molto spesso tende poi a ripetersi nel medio e nel lungo periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *